Bordo Bendywood®
Piegare il Bendywood® sempre contro una dima, utilizzando morsetti, reggie e simili e aspettare fino a che la forma sia stabile, al meglio asciugando il pezzo fino a un tasso dell’8%. Vedi vari esempi di dime sul nostro sito web sotto "Dime per piegare il Bendywood®".

Quando verrà tolto dalla dima, il pezzo tenderà ad aprirsi. Vedi anche sul nostro sito web sotto "Ritorno elastico dopo aver tolto il pezzo dalla dima".

Con un tasso di umidità di circa il 12%, il Bendywood® può essere curvato:

  • fino a un raggio di 1 : 10, quando il pezzo non è giuntato in lunghezza. Es. una sezione intera di spessore 10 mm può essere curvata fino a un raggio di 100 mm.
  • fino a un raggio di 1 : 20, nel caso di pezzi giuntati in lunghezza. Es. una sezione giuntata di spessore 10 mm può essere curvata fino a un raggio di 200 mm.

Più asciutto è il Bendywood®, più la forma sarà stabile.

 

IMPORTANTE:
Aumentare l’umidità del Bendywood® solo quando si deve curvare a raggi stretti.
Raggi di curvatura fino ad un raggio di 1 : 30 si possono ottenere anche con un tasso di umidità del 8%.


Nel caso in cui si debba aumentarne l’umidità
, posare il Bendywood® tra due cartoni bagnati. Posare alcuni listelli sia sopra che sotto il pezzo, per evitare che vi sia il contatto diretto tra il Bendywood® e i cartoni bagnati; infine coprire il tutto con un telo di plastica e lasciar riposare per 1 – 2 giorni e notti. In tal modo l’umidità del pezzo sarà aumentata a circa il 12%, l’ideale per curvare.  

Metodo Sandwich Bendywood®

Questa tecnica, denominata "Metodo Sandwich", permette al Bendywood® di assorbire la giusta umidità senza bagnarsi.

ATTENZIONE:
IL BENDYWOOD® NON DEVE ESSERE MAI IMMERSO IN ACQUA, NÉ RESTARE A DIRETTO CONTATTO CON QUALCOSA DI BAGNATO.


Una infiltrazione d’acqua fa gonfiare il legno e può far aprire i punti giuntati con colla.